Il panorama delle professioni del sociale è stato soggetto a profonde trasformazioni. Il quadro delle competenze richieste, tranne poche eccezioni, si presenta ancora fluido e non del tutto delineato. In particolare, per quel che riguarda gli operatori per i minori è molto articolato e poco definito. In questo lavoro, si intende fornire, come prima ricostruzione delle competenze in questo delicato settore, un’analisi delle competenze possedute dagli operatori sociali impegnati nei Laboratori di Educativa Territoriale, uno spaccato significativo di chi in ambito socio-educativo è impegnato per i minori della città di Napoli. Oltre a fornire una descrizione delle professioni in termini di conoscenze (il sapere), abilità (il saper fare) e attitudini (il saper essere) che connotano l’operatore dei centri di educativa territoriale, si vuole indagare anche sulla presenza di eventuali nuove professionalità. Allo stesso tempo, i profili di competenze degli operatori vengono messi a confronto con i profili ideali espressi dai responsabili delle varie attività per analizzare la differenza tra le professionalità presenti e quelle ideali, e anche per capire come i responsabili riescano a loro volta a modificare le professionalità inducendo una certa domanda di profili.

Un'analisi delle competenze degli operatori dell'educativa territoriale a Napoli

PISCITELLI, ALFONSO
2008

Abstract

Il panorama delle professioni del sociale è stato soggetto a profonde trasformazioni. Il quadro delle competenze richieste, tranne poche eccezioni, si presenta ancora fluido e non del tutto delineato. In particolare, per quel che riguarda gli operatori per i minori è molto articolato e poco definito. In questo lavoro, si intende fornire, come prima ricostruzione delle competenze in questo delicato settore, un’analisi delle competenze possedute dagli operatori sociali impegnati nei Laboratori di Educativa Territoriale, uno spaccato significativo di chi in ambito socio-educativo è impegnato per i minori della città di Napoli. Oltre a fornire una descrizione delle professioni in termini di conoscenze (il sapere), abilità (il saper fare) e attitudini (il saper essere) che connotano l’operatore dei centri di educativa territoriale, si vuole indagare anche sulla presenza di eventuali nuove professionalità. Allo stesso tempo, i profili di competenze degli operatori vengono messi a confronto con i profili ideali espressi dai responsabili delle varie attività per analizzare la differenza tra le professionalità presenti e quelle ideali, e anche per capire come i responsabili riescano a loro volta a modificare le professionalità inducendo una certa domanda di profili.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/429814
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact