Lo scritto tratta del rapporto tra l'acqua e l'assetto del territorio verificando il rapporto di coerenza stabilito nel passato tra l’architettura e le opere di incanalamento, difesa, approvvigionamento dell'acqua. Le topografie che registrano tali azioni mostrano di aver saputo guidare nel tempo le trasformazioni più diverse fino a porsi come invarianti del disegno topografico, elementi di confluenza e di riordino delle diverse necessità, da quelle fondiarie a quelle relative alle vie di comunicazione, fino a porsi come veri e propri tracciati regolatori. Tali topografie, di natura tecnico pratica, in grado di interagire positivamente con la definizione architettonica della costruzione, costituiscono un giacimento di buone pratiche, di tradizioni eccellenti, di terre belle e intelligenti, a cui oggi chiunque ricerchi criteri ed esempi di sostenibilità dovrebbe guardare. Per apprenderne la lezione. Per imparare come si fa. Per trasformare la generica aspirazione alla difesa dell’ambiente e dei diritti, in buone pratiche descrivibili, misurabili e ripetibili.

ACQUA E ASSETTO DEL TERRITORIO

PEZZA, VALERIA
2003

Abstract

Lo scritto tratta del rapporto tra l'acqua e l'assetto del territorio verificando il rapporto di coerenza stabilito nel passato tra l’architettura e le opere di incanalamento, difesa, approvvigionamento dell'acqua. Le topografie che registrano tali azioni mostrano di aver saputo guidare nel tempo le trasformazioni più diverse fino a porsi come invarianti del disegno topografico, elementi di confluenza e di riordino delle diverse necessità, da quelle fondiarie a quelle relative alle vie di comunicazione, fino a porsi come veri e propri tracciati regolatori. Tali topografie, di natura tecnico pratica, in grado di interagire positivamente con la definizione architettonica della costruzione, costituiscono un giacimento di buone pratiche, di tradizioni eccellenti, di terre belle e intelligenti, a cui oggi chiunque ricerchi criteri ed esempi di sostenibilità dovrebbe guardare. Per apprenderne la lezione. Per imparare come si fa. Per trasformare la generica aspirazione alla difesa dell’ambiente e dei diritti, in buone pratiche descrivibili, misurabili e ripetibili.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/4240
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact