Il seminario ha riguardato le recenti forme del fare arte ovvero il sempre più veloce incedere dell'arte, e della stessa architettura, verso il mercato sino alla loro "sparizione". Sono stati analizzati altresì i rapporti tra le tendenze attuali ed il pensiero filosofico contemporaneo, tra l'architettura "postmoderna" ed il pensiero di Lyotard, Vattimo, Rorthy o tra l'architettura decostruttivista ed il decostruzionismo di Derrida, valutando sovente le incomprensioni tra i due campi.

Architettura e Filosofia

CUOMO, ALBERTO
2009

Abstract

Il seminario ha riguardato le recenti forme del fare arte ovvero il sempre più veloce incedere dell'arte, e della stessa architettura, verso il mercato sino alla loro "sparizione". Sono stati analizzati altresì i rapporti tra le tendenze attuali ed il pensiero filosofico contemporaneo, tra l'architettura "postmoderna" ed il pensiero di Lyotard, Vattimo, Rorthy o tra l'architettura decostruttivista ed il decostruzionismo di Derrida, valutando sovente le incomprensioni tra i due campi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
layout givone.jpg

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 75.38 kB
Formato JPEG
75.38 kB JPEG Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/419830
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact