Nel lavoro si analizzano gli effetti delle sentenze pregiudiziali interpretativi della Corte di giustizia sulle norme processuali penali interne. Più specificamente, si mira a porre in evidenza gli effetti modificativi prodotti sulle norme processuali dalle sentenze della Corte di giustizia che interpretano gli atti della cooperazione penale ed, in particolare, prescrivono l'operatività del principio dell'interpretazione conforme laddove vi sia mancata attuazione delle decisioni quadro. Si affronta il tema della cross fertilization tra gli ordinamenti nazionali e quello dell'Unione e si sostiene da un lato la necessità dell'intervento del legislatore allorché non sia sufficiente un'interpretazione conforme ovvero questa determini interpretazioni asseritamente conformi ma in realtà divergenti dal punto di vista interno; dall'altro si registra il circolo virtuoso che si consolida attraverso il rinvio pregiudiziale che alimenta il fenomeno di osmosi tra ordinamenti e determina atrraverso il dialogo tra le Corti una corsa al rialzo in senso integrazionista.

Diritto giurisprudenziale: le interpretazioni "additive" della Corte di giustizia nel diritto penale dell'Unione europea.

SAVY, DANIELA
2011

Abstract

Nel lavoro si analizzano gli effetti delle sentenze pregiudiziali interpretativi della Corte di giustizia sulle norme processuali penali interne. Più specificamente, si mira a porre in evidenza gli effetti modificativi prodotti sulle norme processuali dalle sentenze della Corte di giustizia che interpretano gli atti della cooperazione penale ed, in particolare, prescrivono l'operatività del principio dell'interpretazione conforme laddove vi sia mancata attuazione delle decisioni quadro. Si affronta il tema della cross fertilization tra gli ordinamenti nazionali e quello dell'Unione e si sostiene da un lato la necessità dell'intervento del legislatore allorché non sia sufficiente un'interpretazione conforme ovvero questa determini interpretazioni asseritamente conformi ma in realtà divergenti dal punto di vista interno; dall'altro si registra il circolo virtuoso che si consolida attraverso il rinvio pregiudiziale che alimenta il fenomeno di osmosi tra ordinamenti e determina atrraverso il dialogo tra le Corti una corsa al rialzo in senso integrazionista.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
064_Savy.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 159.17 kB
Formato Adobe PDF
159.17 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/395549
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact