Note su omosessualità e passività in psicoanalisi