«Biblioteca digitale sulla camorra e sulla cultura della legalità», patrocinata dal Polo di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e dall’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Campania (nell’ambito del Programma “Scuole aperte”), in collaborazione con l’Osservatorio sulla camorra e sull’illegalità