Verità normativa e verità fattuale nell'argomentazione della giurisprudenza romana