L'eccezione di dolo generale: diritto romano e tradizione romanistica