La ricerca mira alla messa a punto di criteri per l'ottimizzazione: del processo di co-digestione, individuando i vantaggi e gli eventuali limiti di applicabilità dello stesso; dei processi che possono determinarsi all’interno dei Bioreattori Attivabili, schematizzabili come un insieme di Bioreattori operanti in modalità batch e completamente miscelati, tra loro mutuamente interferenti. All'uopo, preeso il Laboratorio di Ingegneria Sanitaria-Ambientale del Dipartimento di Ingegneria Idraulica, Geotecnica ed Ambientale, sono già disponibili sia le apparecchiature necessarie ad operare la caratterizzazione dei substrati che un impianto pilota di Co-digestione per l’esecuzione delle prove sperimentali. In sintesi, le attività nelle quali è articolato lo studio sono di seguito discretizzate: 1. reperimento e analisi critica degli studi sulla Co-digestione e sui processi biologici che avvengono in discarica controllata descritti nella letteratura scientifica; 2. selezione di alcuni impianti di depurazione significativi da individuare come casi di studio; 3. implementazione dei modelli matematici di simulazione dei processi che si sviluppano in un sistema di Co-digestione ed in una discarica controllata; 4. caratterizzazione per via sperimentale, attraverso prove di laboratorio, delle caratteristiche chimiche e biochimiche della FORSU e dei fanghi della depurazione; 5. avvio dell’impianto sperimentale di Co-digestione; 6. esecuzione delle prove sperimentali sull’impianto di Co-digestione; 7. calibrazione e validazione dei modelli matematici sulla base di dati sperimentali; 8. applicazione diffusa dei modelli matematici; 9. analisi ed interpretazione dei risultati sperimentali e modellistici, per la definizione delle condizioni operative ottimali dei sistemi biologici; 10. valutazione delle condizioni di applicabilità dei sistemi biologici per il trattamento della FORSU, anche in combinazione con i fanghi della depurazione.

Valorizzazione energetica della Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani mediante processi di trasformazione biologica anaerobica: modelli di simulazione ed indagini sperimentali

PIROZZI, FRANCESCO
2009

Abstract

La ricerca mira alla messa a punto di criteri per l'ottimizzazione: del processo di co-digestione, individuando i vantaggi e gli eventuali limiti di applicabilità dello stesso; dei processi che possono determinarsi all’interno dei Bioreattori Attivabili, schematizzabili come un insieme di Bioreattori operanti in modalità batch e completamente miscelati, tra loro mutuamente interferenti. All'uopo, preeso il Laboratorio di Ingegneria Sanitaria-Ambientale del Dipartimento di Ingegneria Idraulica, Geotecnica ed Ambientale, sono già disponibili sia le apparecchiature necessarie ad operare la caratterizzazione dei substrati che un impianto pilota di Co-digestione per l’esecuzione delle prove sperimentali. In sintesi, le attività nelle quali è articolato lo studio sono di seguito discretizzate: 1. reperimento e analisi critica degli studi sulla Co-digestione e sui processi biologici che avvengono in discarica controllata descritti nella letteratura scientifica; 2. selezione di alcuni impianti di depurazione significativi da individuare come casi di studio; 3. implementazione dei modelli matematici di simulazione dei processi che si sviluppano in un sistema di Co-digestione ed in una discarica controllata; 4. caratterizzazione per via sperimentale, attraverso prove di laboratorio, delle caratteristiche chimiche e biochimiche della FORSU e dei fanghi della depurazione; 5. avvio dell’impianto sperimentale di Co-digestione; 6. esecuzione delle prove sperimentali sull’impianto di Co-digestione; 7. calibrazione e validazione dei modelli matematici sulla base di dati sperimentali; 8. applicazione diffusa dei modelli matematici; 9. analisi ed interpretazione dei risultati sperimentali e modellistici, per la definizione delle condizioni operative ottimali dei sistemi biologici; 10. valutazione delle condizioni di applicabilità dei sistemi biologici per il trattamento della FORSU, anche in combinazione con i fanghi della depurazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/368416
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact