Il saggio analizza lo sviluppo e lo stato attuale della storiografia arabo-libica sul colonialismo italiano in Libia attraverso una riflessione sui risvolti politico-culturali e sociali, ma anche istituzionali, che ne hanno condizionato la produzione. In evidenza la rivendicazione della lotta di resistenza anti-italiana quale momento fondativo della moderna nazione libica gheddafiana, e il ruolo del Markaz Jihad al-Libiyyin li’l-Dirasat al-Ta’rikhiyya (Centro del Jihad Libico per gli Studi Storici, più noto come Libyan Studies Center) di Tripoli nel delineare gli aspetti militari e sociali del jihad popolare libico contro l’occupazione italiana e le sue atrocità spesso poco in evidenza nella storiografia occidentale sul periodo.

La storiografia libica sul colonialismo italiano: motivi e problemi

VENUTA, PIERLUIGI
2004

Abstract

Il saggio analizza lo sviluppo e lo stato attuale della storiografia arabo-libica sul colonialismo italiano in Libia attraverso una riflessione sui risvolti politico-culturali e sociali, ma anche istituzionali, che ne hanno condizionato la produzione. In evidenza la rivendicazione della lotta di resistenza anti-italiana quale momento fondativo della moderna nazione libica gheddafiana, e il ruolo del Markaz Jihad al-Libiyyin li’l-Dirasat al-Ta’rikhiyya (Centro del Jihad Libico per gli Studi Storici, più noto come Libyan Studies Center) di Tripoli nel delineare gli aspetti militari e sociali del jihad popolare libico contro l’occupazione italiana e le sue atrocità spesso poco in evidenza nella storiografia occidentale sul periodo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/364804
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact