Il lavoro ha l’obiettivo di indagare alcuni aspetti di definizione del sé degli adolescenti nell’affrontare il tema della salute in classe. Lo studio mira ad evidenziare eventuali differenze nella narrazione di esperienze personali e/o riferite ad altri in relazione a diverse sfere comportamentali (alimentazione, esercizio fisico, consumo di alcol e di tabacco, sessualità). Si vogliono inoltre porre in evidenza le problematiche connesse all’utilizzo del metodo narrativo a scuola, con specifico riferimento ai temi della salute in età evolutiva e alla possibilità di considerare “la narrazione situata” come una strategia utile per la promozione della salute.

Narrare di sé e degli altri in un intervento di promozione della salute a scuola

CAPONE, Vincenza;CASO, DANIELA;DONIZZETTI, ANNA ROSA;PETRILLO, GIOVANNA
2010

Abstract

Il lavoro ha l’obiettivo di indagare alcuni aspetti di definizione del sé degli adolescenti nell’affrontare il tema della salute in classe. Lo studio mira ad evidenziare eventuali differenze nella narrazione di esperienze personali e/o riferite ad altri in relazione a diverse sfere comportamentali (alimentazione, esercizio fisico, consumo di alcol e di tabacco, sessualità). Si vogliono inoltre porre in evidenza le problematiche connesse all’utilizzo del metodo narrativo a scuola, con specifico riferimento ai temi della salute in età evolutiva e alla possibilità di considerare “la narrazione situata” come una strategia utile per la promozione della salute.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/363112
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact