La strategia per il riuso del sistema di mulini del Comune di Ottati è stata costruita a partire da due aspetti specifici: la collocazione dei manufatti all'interno di un Parco naturale e la loro appartenenza all'architettura rurale. Il censimento dei mulini localizzati sul territorio del Parco, ha consentito la restituzione dei loro caratteri morfologici e costruttivi e dello stato di degrado ed obsolescenza, elementi che hanno guidato le azioni progettuali finalizzate al recupero. Il metodo utilizzato per lo sviluppo del progetto di riuso e manutenzione ha richiesto, da una parte, l'indagine relativa alla domanda insediativa espressa dagli Enti pubblici locali e dalla popolazione, a partire degli indirizzi forniti dal masterplan del Parco del Cilento e Vallo di Diano per l'attuazione di un eco-museo, e, dall'altra, l'analisi delle prestazioni dell'edificio e dei vincoli che esso esprime. In relazione al Sistema Ambientale, è stata indagata la tipologia di spazi presenti, la loro articolazione, i collegamenti e le relazioni tra le unità ambientali per verificarne la compatibilità con l'organizzazione funzionale richiesta dalle nuove destinazioni d'uso. L'indagine sul Sistema Tecnologico ha consentito di identificare gli elementi e le tecniche costruttive locali, con l'obiettivo di garantire negli interventi di recupero la loro conservazione, attraverso l'uso di tecnologie sostenibili e compatibili con la preesistenza. Il quadro conoscitivo ottenuto ha restituito gli elementi indispensabili ad operare le scelte di recupero, utilizzando i livelli di qualità edilizia già presenti e migliorando i livelli prestazionali che risultano insoddisfacenti nel rispetto dei "valori" di cui il manufatto è portatore.

Il riuso e la manutenzione per la valorizzazione del patrimonio rurale. Il sistema dei mulini del Comune di Ottati

PINTO, MARIA RITA
2009

Abstract

La strategia per il riuso del sistema di mulini del Comune di Ottati è stata costruita a partire da due aspetti specifici: la collocazione dei manufatti all'interno di un Parco naturale e la loro appartenenza all'architettura rurale. Il censimento dei mulini localizzati sul territorio del Parco, ha consentito la restituzione dei loro caratteri morfologici e costruttivi e dello stato di degrado ed obsolescenza, elementi che hanno guidato le azioni progettuali finalizzate al recupero. Il metodo utilizzato per lo sviluppo del progetto di riuso e manutenzione ha richiesto, da una parte, l'indagine relativa alla domanda insediativa espressa dagli Enti pubblici locali e dalla popolazione, a partire degli indirizzi forniti dal masterplan del Parco del Cilento e Vallo di Diano per l'attuazione di un eco-museo, e, dall'altra, l'analisi delle prestazioni dell'edificio e dei vincoli che esso esprime. In relazione al Sistema Ambientale, è stata indagata la tipologia di spazi presenti, la loro articolazione, i collegamenti e le relazioni tra le unità ambientali per verificarne la compatibilità con l'organizzazione funzionale richiesta dalle nuove destinazioni d'uso. L'indagine sul Sistema Tecnologico ha consentito di identificare gli elementi e le tecniche costruttive locali, con l'obiettivo di garantire negli interventi di recupero la loro conservazione, attraverso l'uso di tecnologie sostenibili e compatibili con la preesistenza. Il quadro conoscitivo ottenuto ha restituito gli elementi indispensabili ad operare le scelte di recupero, utilizzando i livelli di qualità edilizia già presenti e migliorando i livelli prestazionali che risultano insoddisfacenti nel rispetto dei "valori" di cui il manufatto è portatore.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Atlante Cilento 2009.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.57 MB
Formato Adobe PDF
2.57 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/362768
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact