Il lavoro esamina le novità nella gestione documentale dei rapporti di lavoro derivanti dall’introduzione del Libro Unico del Lavoro e dall’abrogazione degli “storici” libro paga e libro matricola. Le innovazioni vengono esaminate nel quadro delle procedure di semplificazione amministrativa sempre più diffuse a livello nazionale e comunitario e poste in relazione con altri coevi provvedimenti di riduzione degli adempimenti amministrativi delle imprese. Viene poi analizzata nel dettaglio la disciplina del L.U.L., soffermandosi in particolare sui soggetti obbligati, sul contenuto delle scritturazioni obbligatorie, sulle modalità di tenuta e conservazione delle scritture e sui termini per la compilazione, segnalando come dalla disciplina emerga la preminenza delle esigenze di semplificazione gestionale delle imprese rispetto a quelle di tutela del lavoro. Infine vengono esaminate le novità introdotte in relazione ad altri adempimenti datoriali, tra cui, specificamente, gli obblighi di comunicazioni e consegna del prospetto paga ai lavoratori e quindi l’obbligo di denuncia nominativa all’Inail per i soci, i collaboratori e i coadiuvanti.

Il libro unico del lavoro

MUTARELLI, MATTEO MARIA
2009

Abstract

Il lavoro esamina le novità nella gestione documentale dei rapporti di lavoro derivanti dall’introduzione del Libro Unico del Lavoro e dall’abrogazione degli “storici” libro paga e libro matricola. Le innovazioni vengono esaminate nel quadro delle procedure di semplificazione amministrativa sempre più diffuse a livello nazionale e comunitario e poste in relazione con altri coevi provvedimenti di riduzione degli adempimenti amministrativi delle imprese. Viene poi analizzata nel dettaglio la disciplina del L.U.L., soffermandosi in particolare sui soggetti obbligati, sul contenuto delle scritturazioni obbligatorie, sulle modalità di tenuta e conservazione delle scritture e sui termini per la compilazione, segnalando come dalla disciplina emerga la preminenza delle esigenze di semplificazione gestionale delle imprese rispetto a quelle di tutela del lavoro. Infine vengono esaminate le novità introdotte in relazione ad altri adempimenti datoriali, tra cui, specificamente, gli obblighi di comunicazioni e consegna del prospetto paga ai lavoratori e quindi l’obbligo di denuncia nominativa all’Inail per i soci, i collaboratori e i coadiuvanti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/356711
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact