La presente ricerca si propone di analizzare gli effetti del decentramento dell’applicazione delle regole di concorrenza sull’esercizio delle competenze a livello nazionale e comunitario. In particolare, si esamineranno: • le regole di ripartizione delle competenze ed i meccanismi per la soluzione di eventuali conflitti tra le giurisdizioni e autorità nazionali da una parte e le istituzioni comunitarie dall’altra; • gli strumenti diretti a raggiungere l’equilibrio tra l’esigenza di utilizzare principi comuni di controllo e quella di affidare la cognizione “integrale” dei vari casi a giurisdizioni ed autorità nazionali, non solo qualora non siano in gioco direttamente interessi comunitari, ma altresì, alla luce delle proposte di riforma, nella maggior parte delle ipotesi di interesse comunitario, consentendo alla Commissione Europea di concentrarsi sulle infrazioni al diritto comunitario ritenute di maggior rilevanza; • il sistema di procedure per la realizzazione di un’efficace ed effettiva collaborazione tra la Commissione e le giurisdizioni e le autorità nazionali.

Applicazione decentrata da parte del giudice e dell'Autorità Garante della concorrenza e del mercato nazionali del diritto comunitario della concorrenza

SAVY, DANIELA
2002

Abstract

La presente ricerca si propone di analizzare gli effetti del decentramento dell’applicazione delle regole di concorrenza sull’esercizio delle competenze a livello nazionale e comunitario. In particolare, si esamineranno: • le regole di ripartizione delle competenze ed i meccanismi per la soluzione di eventuali conflitti tra le giurisdizioni e autorità nazionali da una parte e le istituzioni comunitarie dall’altra; • gli strumenti diretti a raggiungere l’equilibrio tra l’esigenza di utilizzare principi comuni di controllo e quella di affidare la cognizione “integrale” dei vari casi a giurisdizioni ed autorità nazionali, non solo qualora non siano in gioco direttamente interessi comunitari, ma altresì, alla luce delle proposte di riforma, nella maggior parte delle ipotesi di interesse comunitario, consentendo alla Commissione Europea di concentrarsi sulle infrazioni al diritto comunitario ritenute di maggior rilevanza; • il sistema di procedure per la realizzazione di un’efficace ed effettiva collaborazione tra la Commissione e le giurisdizioni e le autorità nazionali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/338571
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact