Una discussione della testimonianza aristotelica della Poetica secondo la quale Empedocle è uno studioso della natura ma non un poeta, confrontata con altri luoghi aristotelici, per esempio nella Retorica, nei quali Empedocle rappresenta per lo Stagirita un esempio di poeta. Tale discussione è seguita da una prima analisi del linguaggio poetico del pensatore di Agrigento.

Empedocle e il linguaggio poetico

PALUMBO, LIDIA
2007

Abstract

Una discussione della testimonianza aristotelica della Poetica secondo la quale Empedocle è uno studioso della natura ma non un poeta, confrontata con altri luoghi aristotelici, per esempio nella Retorica, nei quali Empedocle rappresenta per lo Stagirita un esempio di poeta. Tale discussione è seguita da una prima analisi del linguaggio poetico del pensatore di Agrigento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Empedocle.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 3.97 MB
Formato Adobe PDF
3.97 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/316728
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact