Sintetica ricostruzione dell'evoluzione dell'area metropolitana di Napoli e del suo sistema dei trasporti nella seconda metà del '900. Vengono sostenute due tesi: a) il sistema dei trasporti ha svolto una funzione catalizzatrice e spesso anticipatrice delle trasformazioni territoriali; b) l'assetto della rete dei trasporti deve la sua sostanziale razionalità, nonostante la quasi totale assenza di piani formalmente approvati, ad un processo spontaneo e colletivo che ha prodotto la sedimentazione del "sapere comune" e che solo a tratti è stato guidato e sostenuto dall'azione dei governi locali e nazionali.

L'evoluzione dell'assetto dell'area napoletana e lo sviluppo dei trasporti nella seconda metà del novecento

DE LUCA, MARINO;
2006

Abstract

Sintetica ricostruzione dell'evoluzione dell'area metropolitana di Napoli e del suo sistema dei trasporti nella seconda metà del '900. Vengono sostenute due tesi: a) il sistema dei trasporti ha svolto una funzione catalizzatrice e spesso anticipatrice delle trasformazioni territoriali; b) l'assetto della rete dei trasporti deve la sua sostanziale razionalità, nonostante la quasi totale assenza di piani formalmente approvati, ad un processo spontaneo e colletivo che ha prodotto la sedimentazione del "sapere comune" e che solo a tratti è stato guidato e sostenuto dall'azione dei governi locali e nazionali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/307820
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact