Matrici di confronto a coppie: ordine di stretta preferenza e vettori intensità