I PROBLEMI DI GESTIONE DEGLI INTERVENTI "FISICI" A CATANZARO