La co-produzione in piante transgeniche di tabacco di molecole, che inibiscono la sintesi della tripsina e l’attività triptica, conferisce tolleranza ad insetti e funghi patogeni