Obiettivo di questo lavoro è fornire una panoramica delle opportunità, delle prospettive e degli sviluppi tecnologici che le tecnologie di e-learning offrono alla didattica. Dapprima vengono analizzate le varie accezioni racchiuse nel generico termine e-learning. L’introduzione di tecnologie dell’informazione e comunicazione (TIC) nella formazione provoca profondi mutamenti e trasformazioni nello scenario generale della didattica. Il fenomeno ha inevitabilmente aperto molte problematiche legate principalmente alle modifiche in atto nei ruoli dei principali attori coinvolti nella formazione (docente e discente), che il lavoro cerca di analizzare. Per quanto concerne gli sviluppi tecnologici, il mercato dedicato alla produzione di piattaforme software per la didattica on-line e di risorse digitali per l’istruzione è particolarmente prolifico, ma mancano standard diffusi che possano garantire requisiti di qualità, interoperabilità e ricusabilità dei contenuti e delle applicazioni. Nel lavoro vengono descritti i vari organismi internazionali attualmente impegnati nella definizione di standard nel settore. Infine, vengono riassunti alcuni problemi aperti, affrontati anche nell’Università di Napoli Federico II, insieme ad altri partner internazionali, attraverso la partecipazione ad alcuni progetti di ricerca sulla formazione interattiva a distanza, realizzati nel contesto dei programmi quadro di ricerca e sviluppo della Unione Europea.

E-LEARNING: OPPORTUNITÀ, SVILUPPI TECNOLOGICI, PROSPETTIVE

RUSSO, STEFANO;
2002

Abstract

Obiettivo di questo lavoro è fornire una panoramica delle opportunità, delle prospettive e degli sviluppi tecnologici che le tecnologie di e-learning offrono alla didattica. Dapprima vengono analizzate le varie accezioni racchiuse nel generico termine e-learning. L’introduzione di tecnologie dell’informazione e comunicazione (TIC) nella formazione provoca profondi mutamenti e trasformazioni nello scenario generale della didattica. Il fenomeno ha inevitabilmente aperto molte problematiche legate principalmente alle modifiche in atto nei ruoli dei principali attori coinvolti nella formazione (docente e discente), che il lavoro cerca di analizzare. Per quanto concerne gli sviluppi tecnologici, il mercato dedicato alla produzione di piattaforme software per la didattica on-line e di risorse digitali per l’istruzione è particolarmente prolifico, ma mancano standard diffusi che possano garantire requisiti di qualità, interoperabilità e ricusabilità dei contenuti e delle applicazioni. Nel lavoro vengono descritti i vari organismi internazionali attualmente impegnati nella definizione di standard nel settore. Infine, vengono riassunti alcuni problemi aperti, affrontati anche nell’Università di Napoli Federico II, insieme ad altri partner internazionali, attraverso la partecipazione ad alcuni progetti di ricerca sulla formazione interattiva a distanza, realizzati nel contesto dei programmi quadro di ricerca e sviluppo della Unione Europea.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/1811
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact