Lo scritto è la sintesi di un intervento rivolto ad insegnanti di matematica, condotto all'interno di un convegno nazionale. Vi si sostiene che diverse delle difficoltà che gli studenti incontrano nell'apprendimento della matematica hanno carattere linguistico, si forniscono alcuni esempi e si suggeriscono proposte di attività scolastiche per intervenire su tali difficoltà, riservando più attenzione al linguaggio della matematica di quanto non si faccia abitualmente.

Come si impara il linguaggio della matematica?

TORTORA, ROBERTO
1999

Abstract

Lo scritto è la sintesi di un intervento rivolto ad insegnanti di matematica, condotto all'interno di un convegno nazionale. Vi si sostiene che diverse delle difficoltà che gli studenti incontrano nell'apprendimento della matematica hanno carattere linguistico, si forniscono alcuni esempi e si suggeriscono proposte di attività scolastiche per intervenire su tali difficoltà, riservando più attenzione al linguaggio della matematica di quanto non si faccia abitualmente.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/176581
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact