L'autore pone in luce gli aspetti peculiari della politica urbanistica ferdinandea, essenzialmente legati ai programmi per la capitale, attraverso l'esame delle idee espresse nel sovrano in una sorta di schema di pianificazione, redatto nel 1839 e dettato ai membri del Consiglio Edilizio, che fungerà da base per le realizzazioni del successivo ventennio e favorirà le scelte postunitarie.

La politica urbanistica nel pensiero di Ferdinando II

BUCCARO, ALFREDO
1997

Abstract

L'autore pone in luce gli aspetti peculiari della politica urbanistica ferdinandea, essenzialmente legati ai programmi per la capitale, attraverso l'esame delle idee espresse nel sovrano in una sorta di schema di pianificazione, redatto nel 1839 e dettato ai membri del Consiglio Edilizio, che fungerà da base per le realizzazioni del successivo ventennio e favorirà le scelte postunitarie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/169670
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact