Il saggio descrive la vicenda relativa alle strutture architettoniche che nel secondo Settecento, sulla scorta del dibattito dell'Illuminismo europeo, assicurarono nella capitale borbonica le funzioni della sicurezza, dell'assistenza pubblica, dell'utilità e del decoro urbano; un'analisi del dibattito architettonico e urbanistico, dei progetti, del ruolo dei professionisti impegnati nelle opere pubbliche.

Sicurezza e assistenza pubblica, utilità e decoro urbano nell'architettura napoletana del secondo Settecento

BUCCARO, ALFREDO
2000

Abstract

Il saggio descrive la vicenda relativa alle strutture architettoniche che nel secondo Settecento, sulla scorta del dibattito dell'Illuminismo europeo, assicurarono nella capitale borbonica le funzioni della sicurezza, dell'assistenza pubblica, dell'utilità e del decoro urbano; un'analisi del dibattito architettonico e urbanistico, dei progetti, del ruolo dei professionisti impegnati nelle opere pubbliche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/169658
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact