Questo saggio analizza il percorso delle istituzioni economiche multilaterali a partire dalla conferenza di Bretton Woods. Particolare attenzione è stata altresì dedicata alla crescita della produzione intellettuale multilaterale che tende però a divaricarsi seguendo due filoni opposti. Da una parte, quello neoliberista ortodosso di Fondo monetario internazionale e Banca mondiale. Dall'altra, quello delle istituzioni delle Nazioni Unite che tendono a riflettere in misura maggiore il punto di vista e gli interessi dei paesi periferici (ECLA, UNCTAD).

Il mondo delle istituzioni economiche multilaterali

VENTRONE, ORESTE
2005

Abstract

Questo saggio analizza il percorso delle istituzioni economiche multilaterali a partire dalla conferenza di Bretton Woods. Particolare attenzione è stata altresì dedicata alla crescita della produzione intellettuale multilaterale che tende però a divaricarsi seguendo due filoni opposti. Da una parte, quello neoliberista ortodosso di Fondo monetario internazionale e Banca mondiale. Dall'altra, quello delle istituzioni delle Nazioni Unite che tendono a riflettere in misura maggiore il punto di vista e gli interessi dei paesi periferici (ECLA, UNCTAD).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ventrone - 2005 - Il mondo delle istituzioni economiche multilaterali.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 2 MB
Formato Adobe PDF
2 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/115660
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact