Gli AA. hanno studiato la flora dell’isola di Ischia, il maggiore corpo insulare del Golfo di Napoli per il quale i dati floristici più recenti disponibili risalgono alla metà del XIX secolo. Nel corso dell’indagine sono state raccolte od osservate 668 entità; di queste 150 non risultavano finora segnalate per il territorio studiato mentre, di quelle citate in precedenti studi, 333 non sono state rinvenute. Sopravvivono su Ischia specie di notevole interesse quali Limonium inarimense (Guss.) Pignatti, Woodwardia radicans (L.) Sm. e Cyperus polystachyos Rottb., mentre Bassia saxicola (Guss.) A. J. Scott è scomparsa dal suo locus classicus. Tra le piante non più ritrovate prevalgono quelle degli ambienti sensibili quali le spiagge e le aree umide, zone che, da tempi remoti, sono state interessate in maggior misura da elevati livelli di antropizzazione. L’analisi degli spettri biologico e corologico mette in risalto i lineamenti di spiccata mediterraneità del popolamento floristico con il 42% di Terofite e il 44,3% di Mediterranee; la ridotta percentuale delle Endemiche (2,4%), l’elevata incidenza delle specie ad Ampia distribuzione (30,7%) e soprattutto l’incremento delle Avventizie rappresenta un ulteriore sintomo della pressione antropica. Il ridotto contingente di specie Eurasiatiche (15,6%) conferma come questa categoria assuma sulle isole napoletane valori più elevati rispetto a quelli raggiunti sulla prospiciente terraferma. Si perviene alla conclusione che l’attuale costituzione della flora di Ischia sia stata fortemente influenzata dalle varie forme di pressione antropica cui l’isola è sempre stata assoggettata in tempi storici e, in tempi più recenti, dalla variazione d’uso del territorio.

La flora dell'Isola d'Ischia.

NAZZARO, ROBERTO;DE NATALE, ANTONINO;
2004

Abstract

Gli AA. hanno studiato la flora dell’isola di Ischia, il maggiore corpo insulare del Golfo di Napoli per il quale i dati floristici più recenti disponibili risalgono alla metà del XIX secolo. Nel corso dell’indagine sono state raccolte od osservate 668 entità; di queste 150 non risultavano finora segnalate per il territorio studiato mentre, di quelle citate in precedenti studi, 333 non sono state rinvenute. Sopravvivono su Ischia specie di notevole interesse quali Limonium inarimense (Guss.) Pignatti, Woodwardia radicans (L.) Sm. e Cyperus polystachyos Rottb., mentre Bassia saxicola (Guss.) A. J. Scott è scomparsa dal suo locus classicus. Tra le piante non più ritrovate prevalgono quelle degli ambienti sensibili quali le spiagge e le aree umide, zone che, da tempi remoti, sono state interessate in maggior misura da elevati livelli di antropizzazione. L’analisi degli spettri biologico e corologico mette in risalto i lineamenti di spiccata mediterraneità del popolamento floristico con il 42% di Terofite e il 44,3% di Mediterranee; la ridotta percentuale delle Endemiche (2,4%), l’elevata incidenza delle specie ad Ampia distribuzione (30,7%) e soprattutto l’incremento delle Avventizie rappresenta un ulteriore sintomo della pressione antropica. Il ridotto contingente di specie Eurasiatiche (15,6%) conferma come questa categoria assuma sulle isole napoletane valori più elevati rispetto a quelli raggiunti sulla prospiciente terraferma. Si perviene alla conclusione che l’attuale costituzione della flora di Ischia sia stata fortemente influenzata dalle varie forme di pressione antropica cui l’isola è sempre stata assoggettata in tempi storici e, in tempi più recenti, dalla variazione d’uso del territorio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pagine 75-89 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 6.89 MB
Formato Adobe PDF
6.89 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pagine 104-113 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 4.51 MB
Formato Adobe PDF
4.51 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pagine 1-16 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 9.27 MB
Formato Adobe PDF
9.27 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pagine 90-104 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 9.16 MB
Formato Adobe PDF
9.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pagine 33-53 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 9.8 MB
Formato Adobe PDF
9.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pagine 17-32 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 7.96 MB
Formato Adobe PDF
7.96 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pagine 54-74 Flora_Ischia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 9.7 MB
Formato Adobe PDF
9.7 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/108213
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 30
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact