Piero Bigongiari (1914-1997), uno dei maggiori poeti italiani del Ventesimo secolo, definiva se stesso « un sedentario che si sposta ». Il presente saggio illustra i suoi due viaggi alle origini della civiltà occidentale, compiuti negli anni Cinquanta alla volta dell’Egitto e della Grecia, e la sua fedeltà alla Versilia, dove trascorse numerose estati a stretto contatto con l’ambiente culturale del « Quarto Platano » di Forte dei Marmi.

Tra le dune d'Egitto e la proda di Versilia. Piero Bigongiari in viaggio

DONATI, RICCARDO
2014

Abstract

Piero Bigongiari (1914-1997), uno dei maggiori poeti italiani del Ventesimo secolo, definiva se stesso « un sedentario che si sposta ». Il presente saggio illustra i suoi due viaggi alle origini della civiltà occidentale, compiuti negli anni Cinquanta alla volta dell’Egitto e della Grecia, e la sua fedeltà alla Versilia, dove trascorse numerose estati a stretto contatto con l’ambiente culturale del « Quarto Platano » di Forte dei Marmi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Italies - Tra le dune d’Egitto e la proda di Versilia v.2.pdf

non disponibili

Dimensione 256.59 kB
Formato Adobe PDF
256.59 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/901611
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact