Piero Bigongiari fu un assiduo frequentatore della Versilia, dove era solito trascorrere il mese di agosto. Durante quei lunghi soggiorni marini, oltre a incontrare i più bei nomi della letteratura italiana dell'epoca, era solito scrivere dei versi qui per la prima volta raccolti e pubblicati. La postfazione di Riccardo Donati offre uno spaccato della vita di Bigongiari al Forte, dei suoi incontri culturali e delle suggestioni che quel luogo ebbe sulla sua opera poetica.

«Un mare che pare ritirarsi verso Occidente». Bigongiari versiliano

Donati Riccardo
2014

Abstract

Piero Bigongiari fu un assiduo frequentatore della Versilia, dove era solito trascorrere il mese di agosto. Durante quei lunghi soggiorni marini, oltre a incontrare i più bei nomi della letteratura italiana dell'epoca, era solito scrivere dei versi qui per la prima volta raccolti e pubblicati. La postfazione di Riccardo Donati offre uno spaccato della vita di Bigongiari al Forte, dei suoi incontri culturali e delle suggestioni che quel luogo ebbe sulla sua opera poetica.
9788873365488
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bigongiari Agosto al Forte.pdf

non disponibili

Dimensione 136.29 kB
Formato Adobe PDF
136.29 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/901451
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact