L’affermazione giurisprudenziale della rilevanza usuraria degli interessi moratori conferma la riduzione dell’incidenza dell’interpretazione letterale nell’ambito di un sistema ordinamentale che sottopone all’interprete una pluralità di regole e princípi, poste da fonti nazionali e europee, ed esige il rispetto della funzione nomofilattica e del principio di effettività della tutela.

L’interpretazione della legge tra funzione nomofilatttica e principio di effettività della tutela: la rilevanza usuraria degli interessi moratori

Andrea Federico
2021

Abstract

L’affermazione giurisprudenziale della rilevanza usuraria degli interessi moratori conferma la riduzione dell’incidenza dell’interpretazione letterale nell’ambito di un sistema ordinamentale che sottopone all’interprete una pluralità di regole e princípi, poste da fonti nazionali e europee, ed esige il rispetto della funzione nomofilattica e del principio di effettività della tutela.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Federico Interpretazione della legge.pdf

Riservato

Dimensione 305.08 kB
Formato Adobe PDF
305.08 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/898025
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact