L'articolo esplora il ruolo della società civile nella conservazione e nella gestione del patrimonio storico-artistico ed ambientale attraverso l'opinione informata di due testimoni privilegiati: il presedente della Fondazione Benetton Studi-Ricerche, con sede a Treviso e il presidente della Fondazione Napoli Novantanove, con sede a Napoli

Intervista a Domenico Luciani e Mirella Barracco

Maria Federica Palestino
2000

Abstract

L'articolo esplora il ruolo della società civile nella conservazione e nella gestione del patrimonio storico-artistico ed ambientale attraverso l'opinione informata di due testimoni privilegiati: il presedente della Fondazione Benetton Studi-Ricerche, con sede a Treviso e il presidente della Fondazione Napoli Novantanove, con sede a Napoli
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/896056
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact