Il contributo è finalizzato ad illustrare in quale maniera vengano trasmessi agli studenti frequentanti il Laboratorio di Costruzione dell’Architettura B, tenuto dallo scrivente presso la Facoltà di Architettura di Napoli, le conoscenze realtive al governo dell’iter progettuale che, nel passaggio dalla ideazione alla realizzazione, è supportato dai principi che regolano la Sostenibilità ambientale e di quelli che determinano la Scomposizione Sistemica. Quest’ultima applicata alle diverse scale di lettura, da quella urbana a quella della singola unità edilizia, propone un’articolazione a cascata di livelli che consentono un controllo del maufatto architettonico e del contesto in cui esso è inserito.

LA SCOMPOSIZIONE SISTEMICA PER IL CONTROLLO DEL PROGETTO: UN'ESPERIENZA DIDATTICA IMPRONTATA AI PRINCIPI DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

GRIMELLINI, CLAUDIO
2004

Abstract

Il contributo è finalizzato ad illustrare in quale maniera vengano trasmessi agli studenti frequentanti il Laboratorio di Costruzione dell’Architettura B, tenuto dallo scrivente presso la Facoltà di Architettura di Napoli, le conoscenze realtive al governo dell’iter progettuale che, nel passaggio dalla ideazione alla realizzazione, è supportato dai principi che regolano la Sostenibilità ambientale e di quelli che determinano la Scomposizione Sistemica. Quest’ultima applicata alle diverse scale di lettura, da quella urbana a quella della singola unità edilizia, propone un’articolazione a cascata di livelli che consentono un controllo del maufatto architettonico e del contesto in cui esso è inserito.
88 8125 882 X
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/8856
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact