Il senso della democrazia ai tempi del coronavirus