L’opera qui tradotta per la prima volta in italiano è il volume di Rainer Wahl Herausforderungen und Antworten: Das Öffentliche Recht der letzten fünf Jahrzehnte, in cui l’autorevole giuspubblicista effettua un’approfondita analisi del diritto pubblico tedesco dopo il secondo conflitto mondiale. L’ipotesi che è alla base di tutta la riflessione è che nella fase di fondazione del diritto pubblico tedesco, identificabile con il periodo di elaborazione e adozione della Grundgestez, siano state poste le fondamenta ideali che hanno poi plasmato il diritto pubblico nelle fasi successive, tracciando un percorso evolutivo che è rimasto ancorato alle scelte effettuate nel 1945-49 forgiandolo in modo più profondo di quanto potessero innovare le normali evoluzioni successive del diritto. Per dimostrare tale ipotesi, Wahl adotta il metodo della storicizzazione del diritto pubblico vigente, che consente di comprendere in modo più consapevole e completo la natura stessa e le peculiarità del diritto pubblico tedesco nella sua attuale configurazione. L’obiettivo è quello di individuare i “connotati costanti” (bleibende Prägungen) del diritto, attraverso un’analisi puntuale delle evoluzioni attraversate dalla fase di fondazione fino al presente. Questo libro rappresenta un’opera fondamentale sia per chi si voglia avvicinare al diritto pubblico tedesco e alla sua dogmatica, sia per chi sia già profondo conoscitore della giuspubblicistica tedesca e desideri volgere lo sguardo con interesse e curiosità verso alcune posizioni e ricostruzioni non necessariamente appartenenti alla dogmatica dominante.

Il diritto pubblico tedesco della seconda metà del XX secolo: sfide e risposte

Angela Ferrari Zumbini
2020

Abstract

L’opera qui tradotta per la prima volta in italiano è il volume di Rainer Wahl Herausforderungen und Antworten: Das Öffentliche Recht der letzten fünf Jahrzehnte, in cui l’autorevole giuspubblicista effettua un’approfondita analisi del diritto pubblico tedesco dopo il secondo conflitto mondiale. L’ipotesi che è alla base di tutta la riflessione è che nella fase di fondazione del diritto pubblico tedesco, identificabile con il periodo di elaborazione e adozione della Grundgestez, siano state poste le fondamenta ideali che hanno poi plasmato il diritto pubblico nelle fasi successive, tracciando un percorso evolutivo che è rimasto ancorato alle scelte effettuate nel 1945-49 forgiandolo in modo più profondo di quanto potessero innovare le normali evoluzioni successive del diritto. Per dimostrare tale ipotesi, Wahl adotta il metodo della storicizzazione del diritto pubblico vigente, che consente di comprendere in modo più consapevole e completo la natura stessa e le peculiarità del diritto pubblico tedesco nella sua attuale configurazione. L’obiettivo è quello di individuare i “connotati costanti” (bleibende Prägungen) del diritto, attraverso un’analisi puntuale delle evoluzioni attraversate dalla fase di fondazione fino al presente. Questo libro rappresenta un’opera fondamentale sia per chi si voglia avvicinare al diritto pubblico tedesco e alla sua dogmatica, sia per chi sia già profondo conoscitore della giuspubblicistica tedesca e desideri volgere lo sguardo con interesse e curiosità verso alcune posizioni e ricostruzioni non necessariamente appartenenti alla dogmatica dominante.
978-88-9391-881-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/819706
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact