Il saggio è una discussione storiografica a partire dal libro di Roberta Pergher "Mussolini’s Nation-Empire: Sovereignty and Settlement in Italy’s Borderlands, 1922-1943" (Cambridge University Press 2017). La politica fascista aveva previsto la costruzione di un impero di tipo nazionale-coloniale attraverso l’uso massiccio di insediamenti di popolazione italiana in luoghi nei quali la sovranità dell’Italia era fragile e contestata. Un colonialismo particolare, in cui lo Stato assumeva una funzione amplissima, quella di spostare/segregare intere fette di popolazione e organizzare l’insediamento di coloni che portassero l’impronta dell’italianità. Nella colonia Libia come nelle province acquisite alla fine del primo conflitto mondiale, scopo del regime non era tanto promuovere l'immigrazione degli italiani poveri, secondo quanto affermava la propaganda, quanto quello di italianizzare territori che potevano essere contestati. Il saggio discute le politiche fasciste nei diversi "contested borderlands" e il concetto di nazione-impero.

Cittadini ma non troppo

OLINDO DE NAPOLI
2018

Abstract

Il saggio è una discussione storiografica a partire dal libro di Roberta Pergher "Mussolini’s Nation-Empire: Sovereignty and Settlement in Italy’s Borderlands, 1922-1943" (Cambridge University Press 2017). La politica fascista aveva previsto la costruzione di un impero di tipo nazionale-coloniale attraverso l’uso massiccio di insediamenti di popolazione italiana in luoghi nei quali la sovranità dell’Italia era fragile e contestata. Un colonialismo particolare, in cui lo Stato assumeva una funzione amplissima, quella di spostare/segregare intere fette di popolazione e organizzare l’insediamento di coloni che portassero l’impronta dell’italianità. Nella colonia Libia come nelle province acquisite alla fine del primo conflitto mondiale, scopo del regime non era tanto promuovere l'immigrazione degli italiani poveri, secondo quanto affermava la propaganda, quanto quello di italianizzare territori che potevano essere contestati. Il saggio discute le politiche fasciste nei diversi "contested borderlands" e il concetto di nazione-impero.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Storica, Cittadini ma non troppo.pdf

non disponibili

Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 132.99 kB
Formato Adobe PDF
132.99 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/782221
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact