Maria Luisa Scalvini. Il gusto della congettura, l’onere della prova