Dieter Nörr: ricordi italiani di un romanista senza frontiere