Un mito umanistico alla Corte Aragonese di Napoli e la sua permanenza nell'identità culturale dell'Europa moderna