L'Immacolatella nel Porto di Napoli: dall’abbandono alla riaffermazione di un’identità "migrante"