Tra desiderio e paura. L'abisso come Abgrund nello Zarathustra di Nietzsche