Il lavoro presenta un modello stocastico esplicitamente sviluppato per descrivere il processo di crescita dell’affidabilità di sistemi complessi a tecnologia molto avanzata. Questi programmi di crescita dell’affidabilità sono utilizzati per affinare il progetto di tali sistemi durante il periodo di esercizio in garanzia. Obiettivo ultimo di tali programmi è il raggiungimento dei target di affidabilità definiti nei capitolati. Il modello proposto è stato utilizzato per descrivere il processo di crescita dell’affidabilità di locomotive, tipo 402b, prodotte dall’Ansaldobreda. L’applicazione è stata sviluppata sulla base di un set di dati di guasto relativi ad una flotta di 58 locomotive, raccolti in un periodo di 25 mesi, fornito dalla stessa azienda costruttrice. Sulla base dei dati disponibili si è verificato che il modello proposto può essere considerato adeguato per la singola locomotiva. L’applicazione del Likelihood Ratio test ha però permesso di verificare che nella flotta esistono forme di eterogeneità, che si manifesta in termini di uno solo dei 3 parametri dello step-wise Poisson. Tale parametro, infatti tende a cambiare in maniera “significativa” da locomotiva a locomotiva. Una volta ottenuto tale risultato, è stato sviluppato un test atto a verificare la presenza di forme di eterogeneità tra le locomotive della flotta. Successivamente, utilizzando tale modello, è stato stimato il rischio di incorrere nella penale ed è stata formulata una procedura che permette di valutare, prima che il programma di crescita dell’affidabilità sia terminato, se il tempo residuo è sufficiente per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Reliability-Growth Analysis of Locomotive Electrical Equipment

GIORGIO M.;
2006

Abstract

Il lavoro presenta un modello stocastico esplicitamente sviluppato per descrivere il processo di crescita dell’affidabilità di sistemi complessi a tecnologia molto avanzata. Questi programmi di crescita dell’affidabilità sono utilizzati per affinare il progetto di tali sistemi durante il periodo di esercizio in garanzia. Obiettivo ultimo di tali programmi è il raggiungimento dei target di affidabilità definiti nei capitolati. Il modello proposto è stato utilizzato per descrivere il processo di crescita dell’affidabilità di locomotive, tipo 402b, prodotte dall’Ansaldobreda. L’applicazione è stata sviluppata sulla base di un set di dati di guasto relativi ad una flotta di 58 locomotive, raccolti in un periodo di 25 mesi, fornito dalla stessa azienda costruttrice. Sulla base dei dati disponibili si è verificato che il modello proposto può essere considerato adeguato per la singola locomotiva. L’applicazione del Likelihood Ratio test ha però permesso di verificare che nella flotta esistono forme di eterogeneità, che si manifesta in termini di uno solo dei 3 parametri dello step-wise Poisson. Tale parametro, infatti tende a cambiare in maniera “significativa” da locomotiva a locomotiva. Una volta ottenuto tale risultato, è stato sviluppato un test atto a verificare la presenza di forme di eterogeneità tra le locomotive della flotta. Successivamente, utilizzando tale modello, è stato stimato il rischio di incorrere nella penale ed è stata formulata una procedura che permette di valutare, prima che il programma di crescita dell’affidabilità sia terminato, se il tempo residuo è sufficiente per raggiungere gli obiettivi prefissati.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
prodotto_n░1_m_giorgio.pdf

non disponibili

Dimensione 353.05 kB
Formato Adobe PDF
353.05 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/748103
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 2
social impact