Prefazione: organizzare, carceri e primato della percezione