Oggetto dell’articolo è il concetto di “attualizzazione” di un dramma da rappresentare. Il tema riporta alle intramontabili note di Bertolt Brecht sulla messa in scena. Irridendo lo “stile culinario” della critica teatrale, Brecht fissa i principi della rappresentazione nella “separazione degli elementi” (che costituisce il cuore della sua tecnica dello “straniamento”) e nella teoria dei “raggruppamenti” (che mostra la dialettica tra scena e attore). In opposizione a una idea di “attualizzazione” che sia solo un maquillage scenico, la dialettica brechtiana (condivisa anche da drammaturghi come Robert Wilson) soppianta la wagneriana idea di “fusione” degli elementi di un ensemble scenico con quella di “frammentazione” dell’insieme e di “autonomia” delle parti, in modo che ogni componente della messa in scena possa favorire l’ingresso della contemporaneità in un’opera del passato.

Brecht nostro contemporaneo

Clara Fiorillo
2018

Abstract

Oggetto dell’articolo è il concetto di “attualizzazione” di un dramma da rappresentare. Il tema riporta alle intramontabili note di Bertolt Brecht sulla messa in scena. Irridendo lo “stile culinario” della critica teatrale, Brecht fissa i principi della rappresentazione nella “separazione degli elementi” (che costituisce il cuore della sua tecnica dello “straniamento”) e nella teoria dei “raggruppamenti” (che mostra la dialettica tra scena e attore). In opposizione a una idea di “attualizzazione” che sia solo un maquillage scenico, la dialettica brechtiana (condivisa anche da drammaturghi come Robert Wilson) soppianta la wagneriana idea di “fusione” degli elementi di un ensemble scenico con quella di “frammentazione” dell’insieme e di “autonomia” delle parti, in modo che ogni componente della messa in scena possa favorire l’ingresso della contemporaneità in un’opera del passato.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Brecht nostro contemporaneo.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.6 MB
Formato Adobe PDF
1.6 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/744084
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact