Il centro storico di Napoli, il più esteso d’Europa, patrimonio Unesco dal 1995, è ricchissimo di risorse naturali e antropiche dall’elevato valore economico, che tuttavia non producono, anche a causa di un’immagine esterna penalizzante, flussi di incoming proporzionali al potenziale attrattivo. Il turismo esperienziale, puntando su eredità culturale e innovazione, può far fronte a tali carenze, facilitando la costruzione di capitale sociale e relazionale e stimolando i territori ad una competizione virtuosa. Inquadrandosi in tale prospettiva disciplinare, il contributo propone il caso Vascitour, un progetto turistico alternativo, che prevede, tra l’altro, il pernottamento nei bassi, terranei già icona dell’antica miseria degli strati più emarginati della città. Obiettivo finale è comprendere quale sia l’impatto sul territorio di questo tentativo di promuovere un turismo sostenibile riappropriandosi dei luoghi e delle tradizioni di quella parte di Napoli meno nota e visitata.

Turismo esperenziale nei centri storici. Il caso “Vascitour” a Napoli

Simonetti Lucia
2019

Abstract

Il centro storico di Napoli, il più esteso d’Europa, patrimonio Unesco dal 1995, è ricchissimo di risorse naturali e antropiche dall’elevato valore economico, che tuttavia non producono, anche a causa di un’immagine esterna penalizzante, flussi di incoming proporzionali al potenziale attrattivo. Il turismo esperienziale, puntando su eredità culturale e innovazione, può far fronte a tali carenze, facilitando la costruzione di capitale sociale e relazionale e stimolando i territori ad una competizione virtuosa. Inquadrandosi in tale prospettiva disciplinare, il contributo propone il caso Vascitour, un progetto turistico alternativo, che prevede, tra l’altro, il pernottamento nei bassi, terranei già icona dell’antica miseria degli strati più emarginati della città. Obiettivo finale è comprendere quale sia l’impatto sul territorio di questo tentativo di promuovere un turismo sostenibile riappropriandosi dei luoghi e delle tradizioni di quella parte di Napoli meno nota e visitata.
978-88-942641-2-8
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
articolo vascitour.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: articolo Vascitour
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 500.06 kB
Formato Adobe PDF
500.06 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/741579
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact