Il PHerc. 335, un papiro inedito, è stato recentemente riconosciuto come libro incerto dell'opera di Epicuro Sulla natura, e il PHerc. 1811 come parte dello stesso rotolo. La lettura e l'analisi di alcune colonne frammentarie, in cui si discute l'affezione della vista, mi ha consentito di suggerire che il libro possa essere identificato con il III dell'opus magnum di Epicuro..

Il PHerc. 1811/335: Epicuro, Sulla natura, libro III?

Giuliana Leone
2018

Abstract

Il PHerc. 335, un papiro inedito, è stato recentemente riconosciuto come libro incerto dell'opera di Epicuro Sulla natura, e il PHerc. 1811 come parte dello stesso rotolo. La lettura e l'analisi di alcune colonne frammentarie, in cui si discute l'affezione della vista, mi ha consentito di suggerire che il libro possa essere identificato con il III dell'opus magnum di Epicuro..
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/732416
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact