Le biblioteche, dalle tavolette di argilla ai supporti multimediali