Recensione di Bernhard Bueb, Elogio della disciplina, Milano: Rizzoli, 2007