Un capitolo sulla biblioteca ercolanese