Sondaggi profondi nei Campi Flegrei: continua la disinformazione