«Se questa non piace non voglio più scrivere di musica». Arie sostitutive nei melodrammi di Vivaldi