Note sul riparto del rischio contrattuale nelle obligationes consensu contractae