The paper shows the results of the first phase of the research project “METROPOLIS - Methodologies and Technologies for integrated and sustainable adaptation and security of urban systems” developed by STRESS Scarl - High Technology District for Sustainable Building of the Campania Region. The project is aimed at the development of innovative strategies for a resilient urban system and design guidelines for appropriate choices of urban regeneration based on the assessment and mitigation of natural and man-made hazards. The paper describes the results concerning the definition of innovative methodologies for the knowledge and mapping of urban vulnerability to climate risks in the East Naples area. The cross-disciplinary and multi-scale approach integrates knowledge and technology from university and industrial partners to develop a decision support tool in the field of urban regeneration. The study of the impacts of extreme weather events, based on the simulation of climate change scenarios in the area of East Naples, includes the data management in a GIS environment from satellite remote sensing, direct surveys and simulation software, focusing on the environmental and technological performance of urban spaces and elements. The research results report risk scenarios for pluvial flood and heat waves hazards according to both climatic variables, both aggravating phenomena arising from the characteristics of urban settlements. The complex reading of the buildings-open spaces system and its response to climate change conditions has allowed to define the vulnerability of elements at risk, as well as adaptation and mitigation solutions to be implemented within urban regeneration interventions, identifying critical issues in relation to comfort and environmental risk conditions, consumption and efficient use of resources, compliance of the technological choices to specific requirements. / Il contributo propone i risultati della prima fase del Progetto di ricerca “METROPOLIS - Metodologie e Tecnologie integrate e sostenibili per l’adattamento e la sicurezza dei sistemi urbani” nell’ambito del Distretto ad Alta Tecnologia per l’Edilizia Sostenibile della Regione Campania STRESS Scarl. Il Progetto è finalizzato allo sviluppo di strategie innovative per un sistema urbano resiliente e di linee di indirizzo per appropriate scelte di rigenerazione urbana in base alla valutazione e mitigazione dei rischi naturali e antropici. L’articolo illustra gli esiti di ricerca relativi alla definizione di metodologie innovative per la conoscenza e la mappatura delle vulnerabilità ai rischi climatici in condizioni urbane tipizzate nell’area metropolitana di Napoli. L’approccio, di tipo transdisciplinare e interscalare, mette a sistema conoscenze e tecnologie di partners universitari e Industriali per sviluppare una metodologia di supporto alle decisioni nel campo della rigenerazione urbana. Lo studio degli impatti di eventi metereologici estremi, basato sulla simulazione di scenari di cambiamento climatico nell’area di Napoli Est, ha previsto la gestione in ambiente GIS di dati ottenuti da sistemi di telerilevamento satellitare, rilevamento diretto ed elaborazioni software sulle prestazioni ambientali e tecnologiche di elementi e spazi urbani. I risultati della ricerca riportano gli scenari di rischio per gli hazard di pluvial flood e ondate di calore in base sia alle variabili climatiche, sia ai fenomeni aggravanti derivanti dalle caratteristiche insediative. La lettura complessa del sistema edifici-spazi aperti e della sua risposta alle condizioni di cambiamento climatico ha consentito di definire le condizioni di vulnerabilità per gli elementi a rischio del sistema fisico e sociale, utili all’elaborazione di soluzioni di adattamento e mitigazione nell’ambito di proposte di rigenerazione urbana, individuando le criticità relative a condizioni di comfort e di rischio ambientale, di consumo e uso efficiente delle risorse, nonché di rispondenza delle scelte tecnologiche a specifici requisiti.

Climate change risks and environmental design for resilient urban regeneration. Napoli est pilot case

D'AMBROSIO, VALERIA
;
LEONE, MATTIA FEDERICO
2015

Abstract

The paper shows the results of the first phase of the research project “METROPOLIS - Methodologies and Technologies for integrated and sustainable adaptation and security of urban systems” developed by STRESS Scarl - High Technology District for Sustainable Building of the Campania Region. The project is aimed at the development of innovative strategies for a resilient urban system and design guidelines for appropriate choices of urban regeneration based on the assessment and mitigation of natural and man-made hazards. The paper describes the results concerning the definition of innovative methodologies for the knowledge and mapping of urban vulnerability to climate risks in the East Naples area. The cross-disciplinary and multi-scale approach integrates knowledge and technology from university and industrial partners to develop a decision support tool in the field of urban regeneration. The study of the impacts of extreme weather events, based on the simulation of climate change scenarios in the area of East Naples, includes the data management in a GIS environment from satellite remote sensing, direct surveys and simulation software, focusing on the environmental and technological performance of urban spaces and elements. The research results report risk scenarios for pluvial flood and heat waves hazards according to both climatic variables, both aggravating phenomena arising from the characteristics of urban settlements. The complex reading of the buildings-open spaces system and its response to climate change conditions has allowed to define the vulnerability of elements at risk, as well as adaptation and mitigation solutions to be implemented within urban regeneration interventions, identifying critical issues in relation to comfort and environmental risk conditions, consumption and efficient use of resources, compliance of the technological choices to specific requirements. / Il contributo propone i risultati della prima fase del Progetto di ricerca “METROPOLIS - Metodologie e Tecnologie integrate e sostenibili per l’adattamento e la sicurezza dei sistemi urbani” nell’ambito del Distretto ad Alta Tecnologia per l’Edilizia Sostenibile della Regione Campania STRESS Scarl. Il Progetto è finalizzato allo sviluppo di strategie innovative per un sistema urbano resiliente e di linee di indirizzo per appropriate scelte di rigenerazione urbana in base alla valutazione e mitigazione dei rischi naturali e antropici. L’articolo illustra gli esiti di ricerca relativi alla definizione di metodologie innovative per la conoscenza e la mappatura delle vulnerabilità ai rischi climatici in condizioni urbane tipizzate nell’area metropolitana di Napoli. L’approccio, di tipo transdisciplinare e interscalare, mette a sistema conoscenze e tecnologie di partners universitari e Industriali per sviluppare una metodologia di supporto alle decisioni nel campo della rigenerazione urbana. Lo studio degli impatti di eventi metereologici estremi, basato sulla simulazione di scenari di cambiamento climatico nell’area di Napoli Est, ha previsto la gestione in ambiente GIS di dati ottenuti da sistemi di telerilevamento satellitare, rilevamento diretto ed elaborazioni software sulle prestazioni ambientali e tecnologiche di elementi e spazi urbani. I risultati della ricerca riportano gli scenari di rischio per gli hazard di pluvial flood e ondate di calore in base sia alle variabili climatiche, sia ai fenomeni aggravanti derivanti dalle caratteristiche insediative. La lettura complessa del sistema edifici-spazi aperti e della sua risposta alle condizioni di cambiamento climatico ha consentito di definire le condizioni di vulnerabilità per gli elementi a rischio del sistema fisico e sociale, utili all’elaborazione di soluzioni di adattamento e mitigazione nell’ambito di proposte di rigenerazione urbana, individuando le criticità relative a condizioni di comfort e di rischio ambientale, di consumo e uso efficiente delle risorse, nonché di rispondenza delle scelte tecnologiche a specifici requisiti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/627195
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 6
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 4
social impact